Invio Demo a Firmo

Scopri come inviare la tua demo. Informazioni su formati audio e modalità di invio.
Metti alla prova il tuo talento e conquista popolarità!  


Invio demo a Firmo.

Scopri le migliori possibilità per inviare demo musicali.

Invio demo: come e a chi inviarlo?

Entra in contatto con i migliori professionisti del settore musicale a Firmo troverai tutte le risposte alle domande sul mondo della produzione musicale, sull'incisione di una demo e sulla sua diffusione.

the-voice max guida scuola di canto

Hai uno studio di registrazione che si occupa anche di invio demo a Firmo?

Se hai un'attività nel campo dello scouting musicale, registrazione e invio di demo e videoclip, contattaci per inserire la pubblicità della tua azienda sul nostro sito. Avrai la possibilità di catturare numerosi Clienti.

invio demo

Cos'è una demo musicale?


La demo rappresenta la selezione di alcuni brani musicali registrati su CD o altro formato digitale.
Solitamente i brani sono registrati con mezzi semi-professionali o dilettantistici e fungono da "biglietto da visita" presso le case discografiche o i produttori musicali.

Secondo quanto dichiarato dalle maggiori case discografiche, la demo dovrebbe essere composta al massimo da 3-4 brani e dovrebbe essere registrata esclusivamente su CD (o in formato mp3).

invio demo a chi inviare

A chi inviare?


I migliori destinatari di una demo musicale possono essere le radio e le etichette discografiche.

L’etichetta discografica (o casa discografica) è un marchio commerciale creato dalle compagnie specializzate in produzione (eventualmente distribuzione e promozione) di musica e video musicali, su diversi formati (cd, vinile, DVD, audiocassette e, con l'avvento di Internet, soprattutto con la distribuzione digitale).
Il nome "etichetta" deriva dall'etichetta stampata che veniva posta al centro dei dischi in vinile.

Le principali major discografiche ricevono, in media, dai 50 ai 100 demo ogni giorno e hanno persone adibite appositamente all'ascolto (solitamente il direttore A&R – Artist & Repertoire – o il talent scout).
Ne consegue che le possibilità di risposta sono direttamente proporzionali alla qualità e alla professionalità della proposta inviata, ma anche la fortuna gioca un ruolo importante.

invio demo come fare

Come fare


Inviare una demo è semplicissimo!
Innanzitutto bisogna scegliere i propri brani più rappresentativi.
Devono essere opere originali, non cover.
Non devono appartenere ad un genere preciso, a meno che ci si rivolga ad un'etichetta discografica che si occupa solamente di un genere specifico.
Pertanto non ci sono limitazioni di genere musicale: pop, r’n’b, rap, elettronica, rock, derivati, crossover, esperimenti... qualunque opera musicale può andare bene.

Scelti i brani, devono essere registrati su cd o in formato mp3 di buona qualità.
La registrazione può essere amatoriale o professionale; questa scelta è a discrezione dell'artista.

Ora non resta che inviare il cd, via posta, o l'mp3, via e-mail.

Inoltre, bisognerebbe allegare un breve curriculum artistico, i recapiti del musicista e alcune fotografie in figura intera e viso (preferibilmente il tutto compendiato in una piccola brochure in A4 stampata su carta fotografica).

invio demo costi guadagni

Costi e possibili guadagni


L'invio di una demo non comporta alcun costo (se non quello, eventuale, delle commissioni di invio via posta tradizionale).

Se il prodotto venisse considerato interessante, la radio o l'etichetta discografica potrebbe, eventualmente, procedere con la pubblicazione e promozione dell'artista.

I guadagni, anch'essi eventuali, potranno derivare da diritti d'autore, royalties, vendite prodotti/merchandising, ricavi pubblicitari Youtube, siti di streaming ed eventuali sponsorships.

Questo campo, come nella maggior parte del settore artistico, rappresenta una sfida con se stessi e con il mercato. Serve il talento, certo, ma anche (e, forse, soprattutto) una buona dose di fortuna.